manifesto_a3_v3_facebook.jpg

Professor Bad Trip, The Lost Collection

Professor Bad Trip, “The Lost Collection”

a cura di Fraxtalia Produzioni, presso il Lavoratorio artistico di Sarzana, Via dei Giardini 20
2 settembre – 3 ottobre 2016

 

A dieci anni dalla scomparsa del Professor Bad Trip, Gianluca Lerici, e dopo la grande retrospettiva organizzata a Carrara da Teké Gallery, il Lavoratorio artistico e Fraxtalia Produzioni sono lieti di presentare “The Lost  Collection”, una serie di dipinti, serigrafie, xilografie, disegni, collages eseguiti dal maestro negli anni ’90. La raccolta è frutto di un intenso rapporto fra persone che da subito hanno apprezzato l’uomo e la sua arte. Proprio a Sarzana Gianluca Lerici ha pubblicato la maggior parte della sua produzione fumettistica: questa è l’occasione per ammirare una piccola ma significativa fase di uno dei maestri dell’Underground.

Perché la collezione perduta? Perché, dopo essere stati già esposti in rare occasioni, come nella storica sede di Comic Land alla Spezia o nella personale di Lucca Comics sezione Altervox (nel lontano 1997), questi pezzi hanno atteso per anni di riemergere come un corpus unico che ha ancora molto da raccontare. Chi l’ha raccolta e custodita, pur con notevoli difficoltà, ha sempre pensato che non potesse essere dispersa e venduta al collezionista privato, ma dovesse essere acquisita da un’istituzione pubblica per restituirla alla collettività. Già, perché la produzione monumentale di Gianluca Lerici meriterebbe come collocazione naturale un museo di arte contemporanea. In attesa, quale spazio migliore per vederla, quindi, del Lavoratorio artistico di Sarzana, una casa di cultura attiva tutto l’anno con workshop, mostre, incontri e tanto altro, un luogo preso in affitto da privati proprio per essere reso pubblico. Per Fraxtalia il Lavoratorio è stato in grado di creare quell’atmosfera senza tempo, un po’ magica, capace di ricondurre a luoghi e sensazioni cari a chi ha vissuto quel particolare movimento culturale.

In occasione del Festival della Mentina-Primo festival riduttivo alla sua IV edizione, la mostra inaugurerà venerdì 2 settembre alle ore 19.00. E sarà visibile anche dopo la Mentina, fino al 3 ottobre, tutti i venerdì, sabato, domenica dalle 18 alle 23.30 e il lunedì dalle 21 alle 23.30, al Lavoratorio artistico in Via dei Giardini 20, (ingresso libero).

Un ringraziamento particolare a Jena Filaccio, artista e compagna di Gianluca Lerici, impegnata in questi anni a diffondere l’opera di Professor Bad Trip.

Segui il Festival della Mentina su Facebook